Idee regalo originali? La nostra Christmas list all’insegna di frutta e verdura

regali gourmet natale 2019

Il conto alla rovescia per l’arrivo del Natale è ormai cominciato, così come la corsa “matta e disperatissima” all’acquisto dei regali. Se siete a corto di idee, in questo articolo potete trovate una Christmas list originale, colorata e divertente, in perfetto stile FruitGourmet!

 

Orecchini & co.

A una nipotina adolescente, ma anche a un’amica dallo stile variopinto, perché non donare un paio di orecchini pendenti con frutta e verdura? Online se ne trovano di tutte le varietà: con fette di arancia, kiwi, fragole, mele, avocado, pomodori, cetrioli e così via. Il divertimento è personalizzare il regalo secondo i gusti di chi lo riceverà, così da renderlo ancora più azzeccato. Discorso analogo per i ciondoli, i braccialetti e gli anelli con dettagli di frutta e verdura: allegri e decisamente alternativi. Nessuno potrà accusarvi di aver regalato il solito gioiello.

 

 

Palline di Natale

Anche l’albero può vestirsi di frutta e verdura (e in un certo senso non c’è nulla di più naturale!). Basta scegliere gli addobbi natalizi ad hoc e il gioco è fatto. Via libera, quindi, alle palline a forma di mela, pera, banana, anguria… Fate una ricerca su internet e scoprirete il grande assortimento disponibile. Gli ospiti che varcheranno la porta del salone per il cenone della Vigilia o il pranzo di Natale non potranno fare a meno di complimentarsi con i padroni di casa per l’unicità del Christmas tree!

 

 

Candele

Danno la giusta atmosfera, illuminando i nostri appartamenti proprio nei punti in cui desideriamo. Ma sono anche degli utili oggetti di arredo, che impreziosiscono gli angoli in cui le collochiamo. Parliamo ovviamente delle candele, che a Natale più che mai fanno bella mostra di sé sulla tavola imbandita a festa. Al posto del solito candelabro di argento, vi consigliamo di scegliere delle candele a forma di frutta e verdura: sono così belle e realistiche che vi verrà voglia di mangiarle!

 

 

T-shirt e maglioni

Quello che indossiamo dice molto di noi e delle nostre preferenze. Agli amanti di frutta e verdura, potete regalare una t-shirt o un maglione con una stampa a tema ortofrutta, magari della serie “Keep calm and eat fruits & vegetables” che oggi va per la maggiore. Anche in questo caso, a fare la differenza sarà la personalizzazione. C’è ancora tempo per recarvi in un negozio specializzato in stampa digitale e definire il disegno e la scritta più adatti al destinatario. Qualche suggestione? Potreste citare Albert Einstein, a cui è attribuita la paternità della frase: “Un tavolo, una sedia, un cesto di frutta e un violino: cos’altro serve ad un uomo per essere felice?”

 

 

 

Stampini per biscotti

Un sacchettino di biscotti homemade può rivelarsi un pensiero gradito, magari per i colleghi di lavoro, i vicini di casa o qualche amico con cui uscite ogni tanto. A Natale spopolano i gingerbread cookies, i biscotti aromatizzati allo zenzero. Il più famoso è quello a forma di omino, ma potete acquistare degli stampini a forma di frutta e verdura e rendere le vostre creazioni decisamente più green, almeno per quanto riguarda la sagoma!

 

 

Sbuccia Ananas

Tra la frutta più amata delle feste c’è sicuramente l’ananas. Il suo sapore dolce e rinfrescante è proprio quel che ci vuole per chiudere il pranzo del 25 dicembre. Ma, diciamolo, il taglio dell’ananas non è certo una delle operazioni più facili e veloci, anzi. Da qualche anno, però, spopolano gli sbuccia ananas strumenti  dotati di lame in acciaio inox che funzionano in maniera simile al cavatappi. La polpa viene rimossa e tagliata in fette-anelli tutti della stessa dimensione. Il guscio resta intatto e il nucleo duro centrale viene scartato. Le versioni più recenti sono dotate anche di un contenitore trasparente con coperto salva-aroma da riporre in frigorifero. Così se a Natale avanza qualche fetta, potete gustarvela nei giorni seguenti, quando frutta e verdura tornano a essere protagoniste dell’inevitabile remise en forme post stravizi natalizi!

 

Jessica Bordoni
Jessica Bordoni

Milanese, laureata in Lettere e Comunicazione all’Università degli Studi di Milano, giornalista professionista dal 2015. È sommelier e fa parte del Vivier du Champagne promosso dal Bureau Champagne Italia. Dal 2008 scrive per Civiltà del bere, storica rivista del vino italiano. Nel 2016 ha iniziato a collaborare anche con il quotidiano Il Giornale, occupandosi delle pagine milanesi di enogastronomia.

Ancora nessun commento

Lascia un commento

Your email address will not be published.

info@myfruit.it
Via Prov.le Vignola Sassuolo, 315/1
41057 Spilamberto, Mo, Italy
+39 059 7863866

 

  

 

fruitgourmet è una creazione di myfruit.it

Disclaimer - Pubblicità - Cookie Policy - Privacy Policy

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter!

Se hai perso quelle precedenti, clicca qui